Consigli medici gratuiti su salute mentale, psicologia, disturbi della personalità, relazioni interpersonali, stress, depressione, problemi emotivi, ansia, abuso di sostanze, abusi sessuali, tipologie di malattia mentale, ecc...
Pagina iniziale Cerca Categorie Discussioni Consigli Personalizzati Nuovi Login/logout Area privata

Consigli on-line gratuiti di medici psicologi

Picture of happy people
Risposte a più di 500 domande su psicologia, salute mentale e relazioni interpersonali, scritte da un gruppo di esperti nominati dalla Commissione Europea.

Linguaggio naturale domande e risposte
Inserisci una semplice domanda in una sola frase: More info
 Categorie
  Dipendenze Vita salutare Psicoterapia
ADHD Instabilità Relaz. interpersonali
Anoressia Vita quotidiana Sesso
Ansia Alternanza dell'umore Problemi del sonno
Bulimia Obesità Sintomi da stress
Disturbi dei bambini Fobie Problemi sul lavoro
Depressione Psicofarmaci Altro......
Tutte le risposte
All menus All answers More......
Langu-
ages
German flag
Deutsch
English flag
English
Greek flag
Farsi
Greek flag
Greek
Italian flag
Italiano
Polish flag
Polski
Finnish flag
Suomi
Russian flag
Russian
Swedish flag
Svenska
Attenzione:I documenti contenuti in questo sito Web sono solo a livello informativo. Il materiale non deve essere inteso come sostituto di una visita medica specialistica. Il materiale in questo sito web non può e non deve essere usato come base per una diagnosi o per scegliere un trattamento. Se trovi qualche cosa che potrebbe essere errata o inesatta scrivi a
Pagina iniziale Cerca Categorie Discussioni Consigli Personalizzati Nuovi Login/logout Area privata

Cos'é Web4Health | Contattaci | Medici ed esperti | Comunità in rete | Unisciti a noi | La tua privacy | Regole

Copyright 2003-2013 Web4Health. Lo scopo di Web4Health è quello di fornire utili e gratuiti informazioni mediche, aiuto e pratiche di auto-aiuto in aree quali salute mentale, psicologia, disturbi della personalità, relazioni interpersonali, stress, ansia, depressione, problemi emotivi, abusi sessuali, abuso di sostanze, tipi di malattie mentali, ecc...

Qui sotto è riportato un esempio prelevato dal nostro archivio. Questo esempio è sostituito automaticamente due volte ogni ora.


Aspetto fisico

Autore:

Fabio Piccini, medico e psicoterapeuta Junghiano è responsabile del servizio di Psicologia Clinica e Psicoterapia presso la casa di cura "Malatesta Novello" di Cesena. Lavora privatamente a Rimini e a Chiavari. E-mail:

Versione iniziale: 28 ott 2003. Ultimo aggiornamento: 28 ott 2003.

Domanda:

 Mia figlia è un'adolescente e pensa solo al suo aspetto fisico. Mi devo preoccupare?

Risposta:

L'adolescenza è un periodo della vita molto delicato dove avvengono tante trasformazioni, dove si abbandona il ruolo sociale di bambino per prendere parte alla vita adulta. I cambiamenti fisici e mentali che avvengono creano dubbi, incomprensioni, generano incertezze e abbattono ideali; ogni giovane reagisce in maniera diversa, nella maniera più congeniale a lui, con la sua personalità e con il suo passato.

Purtroppo siamo oggi bombardati da messaggi che ci propongono donne magre e belle, che ci dicono come dobbiamo vestirci e comportarci per piacere, per essere alla moda; tutti noi siamo influenzati, consciamente o inconsciamente dai mass media che pervadono le nostre vite ma, chi subisce maggiormente questa suggestione, sono proprio gli adolescenti. È normale ed inevitabile che in questo periodo adolescenziale i valori cambino e si spostino su ciò che la nostra società propone.

Non si può quindi evitare che ciò avvenga, ma non si può neppure sottolineare in maniera eccessiva ai ragazzi la frivolezza di certi pensieri perché, il risultato sarebbe un maggior allontanamento e una sensazione d’incomprensione.

Ogni periodo della vita possiede alcune caratteristiche per cui vale la pena vivere, e quando ci si trova in un momento di crisi esistenziale, l'unica cosa che importa è avere a fianco persone che ci dimostrano il loro amore, che ci consigliano e che ci capiscono. È comunque importante non rinunciare mai al proprio ruolo educativo di genitore, ma è altrettanto importante far sempre capire ai figli il perché dei consigli dati allo scopo di farli sentire compresi ed amati.

Ulteriori informazioni

Fonti, referenze

 
Advertisements:

Non-Google Advertisements: